domenica 15 maggio 2016

Adesso vi spiego come andare in bici da Mantova a Sabbioneta

Questa è la meta
Si dice che si possa raggiungere agevolmente Sabbioneta partendo da Mantova. Ci sono numerose mappe con pseudo piste ciclo-pedonali per arrivarci, siti e pubblicità in proposito. 
Ma una pigrona come me potrebbe affrontare un percorso di decine di chilometri in bici senza problemi?
Direi di no, ho i miei limiti. Ma per fare il mio ingresso trionfale a Sabbioneta, patrimonio Unesco, ho deciso di partire non da Mantova, ma da una località ad una distanza molto più breve e di raccontare un po' questo percorso.

Commessaggio è un paesino di poco più di mille anime sovrastato dal torrazzo gonzaghesco costruito ai tempi di Vespasiano Gonzaga, lo stesso che rese Sabbioneta la bella città che è ancora oggi.
Ma torniamo alla bici... la fedele Graziella su e giù per l'Italia insieme a me.

Punto di partenza

Eccolo il torrazzo gonzaghesco, oggetto di un buon restauro e visitato gratuitamente al ritorno.
Lasciato il torrazzo alle spalle, si attraversa il ponte di barche che si trova subito oltre e si va verso destra.

Arrivati a questa chiesetta, che si trova a pochi metri dal ponte, si deve prendere la strada a destra e dopo poco, oltrepassare la strada provinciale che la incrocia e continuare sulla strada principale.

Se si sbaglia strada, invece, si può fare questa foto

Non ridete, ma il percorso attraversa la frazione di Ca' dei Cessi. 
Proseguendo, se s'incontra la chiesetta della foto che segue e poi la frazione di Brugnolo, significa che si è sulla strada giusta.

 

Gli animi femminili in vena di romanticismo non potranno non notare questo particolare muro fiorito...
 
Qui sostate solo il tempo di una foto perché si tratta di una zona di stalle e l'odore ammazza!

Occhio occhio che qui si deve svoltare a sinistra!
Lasciato il cimitero sulla destra, termina anche la strada asfaltata e comincia il percorso su ghiaia immersi completamente nella natura.
Se scappa la pipì non c'è nessuno in vista che ci possa vedere, ma io ho resistito fino alla fine.
 
Manca poco e ritorna l'asfalto...
Arrivo!!!
Sabbioneta è bella e i monumenti principali (Palazzo Giardino/Galleria, Teatro all’Antica, Palazzo Ducale, Sinagoga) si possono visitare con un biglietto cumulativo da € 12,00 acquistabile solo presso il locale Ufficio del Turismo in Piazza Giardino.

Ma questa è un'altra storia...

17 commenti:

  1. Che meraviglia...
    Grazie sempre Kylie

    RispondiElimina
  2. Ciao Lylie .
    Co i tuoi post e le bellissime immagine che posti, con la fantasia fai viaggiare anche me! . Che meravigliaaa !

    RispondiElimina
  3. Sono stata una volta sola a Mantova e spero di poterci tornare, così come spero di poter visitare Sabbioneta. Interessante la tua guida per andare da una città all'altra in bicicletta. Un saluto.

    RispondiElimina
  4. bel giro :D complimenti.

    Sabbioneta l'ho visitata in macchina anni fa, il giro in bici mi manca

    RispondiElimina
  5. Bello il tuo giro in bici, anche se con la Graziella sul percorso non asfaltato immagino avrai fatto fatica! Però dire che ne è valsa la pena, Sabbioneta è un paese graziosissimo.

    RispondiElimina
  6. Conosco bene Mantova e sono stato una volta, alcuni anni fa a Sabbioneta.
    Siccome mi piace andare alla scoperta dei piccoli paesi, ho molto apprezzato le immagini del percorso che ci hai proposto, sia la località di partenza che quella intermedia.

    RispondiElimina
  7. D'accordo, "Se scappa la pipì non c'è nessuno in vista che ci possa vedere" ma non c'è un albero, una siepe o un riparo dove appartarsi, per chilometri. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leo a meno che non ci sia qualcuno in lontananza con un binocolo...

      Elimina
  8. una gran bella biciclettata e vedo che la voglia di pedalare non ti manca

    RispondiElimina
  9. Ma che bella gita!!! E l'hai descritta dettagliatissimamente!
    Con queste belle giornate un percorso del genere è l'ideale per godersi il sole e la natura!
    Se il percorso è tutto così facile e sicuro fossi in te la prossima volta proverei il giro partendo da Mantiva! :)
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. Controllando la cartina, a Brugnolo mi sono perso...certamente una bella passeggiata di 30 Km. e poco piu..
    Complimenti Kylie
    Maurizio

    RispondiElimina
  11. Ottima la cronologia delle foto e commento, la stanchezza a che punto era? Ciao Kylie e buona serata, Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelo a costo di arrivare con la lingua dietro la bici, per me la stanchezza non esiste!

      Elimina
  12. Sei troppo forte!! Abito troppo lontano per fare il tuo tragitto per cui me lo godo seduta e riposata. Bellissime foto!! :)

    RispondiElimina
  13. Un bellissimo reportage complimenti

    RispondiElimina
  14. Un bel post. Sono troppo pigra per fare un giro così in bicicletta. Però a Sabbioneta mi piacerebbe andarci.

    RispondiElimina