venerdì 29 febbraio 2008

V.M. 18 anni


Fantasie erotiche. Ne ho una a cui penso da moltissimo tempo...

Avviata da un ex e mai messa in pratica.

In questi giorni mi è tornata in mente e non per una ragione particolare, ma solo perchè mi è capitato di pensare ad un uomo.

Non lo stesso che ha originato la fantasia ma un uomo che "mi fa sangue", quello che considero il mio partner ideale.

Probabilmente l'unico con il quale la sintonia è tale da poter mettere in pratica la famigerata fantasia erotica, senza timidezze...

Non è ancora il momento di raccontarla... prima o poi però...

giovedì 28 febbraio 2008

Odio/amore


Con gli uomini ho sempre avuto rapporti d’amore/odio, più di odio però.

Forse è il caso di ritornare indietro di qualche passo.

Forse è opportuno affrontare le situazioni con un pò più di ottimismo.

Serve cioè affrontare i rapporti con quella disposizione dell'animo umano che ci porta a giudicare favorevolmente uomini e cose.

Non è facile.

Mi ci vuole un buon equilibrio personale, solo così potrò affrontare la vita e soprattutto le relazioni, con successi ed insuccessi, in modo positivo.

Mi regalo il tempo di migliorare, poco alla volta si raggiungeranno gli obiettivi.

lunedì 25 febbraio 2008

Sesso astrale - Cancro


In rosso le parti che corrispondono...


Le donne Cancro non sono certo persone che amano andare a letto con partner sconosciuti.

Sono tradizionaliste sotto molti aspetti: amano la privacy, seguono riti di seduzione classici e non amano i tradimenti.

Per loro l'uomo resta la figura dominante nel sesso, capace di stringerle e abbracciarle in modo deciso, tanto da far sentire quasi un leggero dolore per la stretta.

Le donne Cancro amano baci appassionati, soprattutto sui seni, sul collo e sulle mani.

Hanno un ritmo di lento avvicinamento all'orgasmo, che poi può durare molto a lungo.

Le donne Cancro sono eccitate e attirate da uomini con uno sguardo romantico e un corpo ben modellato.

Adorano soprattutto un sedere ben fatto e un petto forte e muscoloso.

Come conquistarla: Un invito romantico, uno scambio di sguardi sapienti e, arrivati al dunque, un rapporto vigoroso e deciso.



Partner ideale: Pesci
Dal libro: "Sesso Stellare" di Jitka Sanjova, Editore "Stampa Alternativa".

domenica 24 febbraio 2008

Libertà d'amare...



L'Amore vero è libertà.
La vita di coppia è così triste ed alienante come mi capita di cogliere dalle persone che mi circondano?

Problemi, noia, insoddisfazione, stanchezza...

Forse i single sono più felici?
Perchè più liberi? Davvero?

Eppure per chi non ha nessuno che a casa lo accoglie e lo abbraccia alla fine di ogni giornata non si può provare invidia...

Condividere il proprio percorso di vita con qualcuno che ti ama per quello che sei è una grande e bella realtà.

sabato 23 febbraio 2008

Vivere



I sentimenti profondi e veri non si chiedono se uno li merita o no.

Esistono o non esistono.

L'Amore arriva e ci colpisce, a volte ci distrugge... ma riesce a farci vivere.

Vivere davvero.
Non importa quanta fatica ci costerà, importa aver provato e riprovato...

giovedì 21 febbraio 2008

Sogno



Quella donna non restava soltanto nel letto. La portava incisa per sempre nel cuore, cucita sul corpo, sulla pianta dei piedi, sulla pelle della testa, sulla punta delle dita.

Jorge Amado


Questo è il sogno.

mercoledì 20 febbraio 2008

Quanto dare?


Qualcuno ha scritto...



Dar molto, dar moltissimo, ma non dar mai del tutto;

ecco per la donna il più prezioso segreto per essere lungamente amata.


E se fosse davvero questo il segreto per un amore duraturo?

Allora io sbaglio a dare me stessa completamente?

Sono forse in errore quando generosamente mi concedo ad un uomo donandogli tutto il mio cuore?

lunedì 18 febbraio 2008

Dimenticare


Nel film "Le parole che non ti ho detto" i protagonisti (gli attori Robin Wright Penn e Kevin Costner), innamorati, si separano dicendo queste parole:

- Ti dimenticherai presto di me, vero?

- Ogni giorno.


Ma questa era una dichiarazione d'amore...


A me capita ogni giorno di "dimenticare" qualcuno.

Di trovarlo nella mente e dire non lo devo pensare più, non mi interessa, devo cancellare quest'immagine.

Eppure più ci provo e più lo penso.

Mi si forma il suo profilo, l'idea di lui con me, il suo corpo vicino al mio.

No, non si può dimenticare qualcuno semplicemente chiudendo gli occhi e sforzandosi di cancellarlo dalla mente...

domenica 17 febbraio 2008

Nessuno da salvare


Non sono una crocerossina.

Non mi affascina l'uomo pieno di problemi, tormentato, chiuso in se stesso, deluso, ...

Mi piace l'uomo per quello che mi trasmette.
Per quello che è con me, per ciò che esprime in quel momento, per le emozioni che mi lascia dentro.
Per l'attrazione che provo per lui.

Non mi sacrifico per salvare il classico tipo che "vorrebbe qualcosa di più, però..."

Non mi interessa quello che è avvenuto nel passato... le delusioni esistono per ogni persona, ma non condizionano la vita.

giovedì 14 febbraio 2008

La resa


Mi capita di arrendermi.

Mi capita di tirarmi indietro.

Non riesco a continuare rapporti che non proseguono serenamente.

Questo non significa che chi rappresenta l'oggetto del mio interesse improvvisamente diventi inesistente, assolutamente no, semplicemente non lo inseguo ancora.

Neppure significa che non mi piaccia più o che i miei sentimenti siano cambiati... no, solo che mi allontano o sparisco.

Non ho più voglia di dare me stessa a chi non sa che farsene.

Io semplicemente mi arrendo.

L'Amore



L'amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso, l'amore non è mai presuntuoso o pieno di se', non è mai scortese od egoista, non si offende e non porta rancore. L'amore non prova soddisfazione per i peccati degli altri, ma si delizia della vita, è sempre pronto a scusare, a dare fiducia, a sperare e a resistere a qualsiasi tempesta.


I passi dell'amore

martedì 12 febbraio 2008

Mail di M.

E brava Kylie, complimenti per questo nuovo blog tutto tuo, te lo meriti, sei una brava scrittrice che predilige la sfera delle emozioni più intime e ama condividerle con altre persone sensibili, che magari espongono le proprie.
Personalmente trovo molto difficile anche parlare dei miei pensieri e delle mie emozioni più intime (con tutti, anche con i familiari), figuriamoci scriverle in un blog dove la mia identità è facilmente determinabile, magari da qualcuno che non mi è neppure così simpatico. Forse tu ti fai meno problemi di me da questo punto di vista.

Mail arrivata ieri.
Grazie M.
Può darsi che mi faccia meno problemi di te a parlare di me stessa, ma chi mi conosce veramente sa che con me si può affrontare qualsiasi argomento, non ho paura di esprimere quello che sono e che sento.
Vivo di emozioni e di esperienze che, con ogni probabilità, sono comuni a tante persone.
Io le scrivo in questo spazio, e forse qualcuno si riconoscerà nelle mie parole.

Dal passato verso il futuro


Dal passato s'impara.

Qualcuno consiglia di guardare al passato proprio come "fonte di apprendimento".

E da un passato con qualche delusione si può e si deve guarire scoprendo in se stessi la fiducia e la determinazione necessaria per affrontare il presente.

Bisogna trovare la forza di aiutarsi a riprendersi dai momenti difficili...

Si troverà qualcuno nel nostro cammino che ci tenderà la mano con gioia e affetto.
Una mano da accogliere e da tenere per pensare al futuro.

Con serenità.

lunedì 11 febbraio 2008

Con te...


Accoccolata tra le tue braccia grandi e forti.

Tu che mi stringevi e mi baciavi il viso fino a raggiungere le labbra.

I tuoi baci, che adoro, dolci e intimi.

Le tue mani accarezzavano la schiena e poi più giù a seguire la curva del fianco...

Ho sentito le tue dita che si posavano lievi e si muovevano...

Hai iniziato a spogliarmi, con la tua ansia di sentire il mio odore, di esplorare il mio corpo e di toccarmi.

Farlo con te è stato come sentire una fiamma alzarsi sempre più forte...

sabato 9 febbraio 2008

Un uomo...



How wonderful life is now you're in the world! La cosa più grande che tu possa imparare, è amare e lasciarti amare.


(Moulin rouge)



C'è un uomo che mi piace. C'è stato un incontro meraviglioso e poi un altro.
Ma qualcosa è cambiato...

Ha innalzato le sue barriere per difendersi dalle sue sensazioni/emozioni.

Paura?
Forse.
Credo di se stesso.
Del rischio di lasciarsi andare...
Non voglio fargli del male, non lo farei mai a nessuno...

Vorrei solo sentirlo vicino a me. Sentirlo davvero intimamente vicino...

giovedì 7 febbraio 2008

Il fiume delle emozioni


Lasciare che il flusso delle emozioni segua il suo corso.

Le cose belle accadono.
Non ci si deve chiedere perchè, cosa succederà, soffrirò oppure no.

Due persone s'incontrano e si piacciono.

Si deve cercare di lasciare andare le cose, creare le situazioni così da stare insieme e avere piacere del tempo trascorso vicini a scambiarsi parole e sensazioni.

Nessun pensiero, nessuna domanda dalla mente, solamente istinto e pelle.

Proviamo così... l'Amore può nascere e crescere in qualsiasi momento e in qualsiasi occasione...

L'importanza di un incontro...


Non pensare mai a quello che non abbiamo. Pensa sempre e solo a quello che abbiamo conquistato. Cercami dentro di te. Mi troverai nei ricordi, nella memoria delle parole che ti ho detto, nelle emozioni che ti ho dato.

Ho sentito dentro una delusione.
Volevo incontrare una persona, stringerla tra le braccia, sentirla vicina, ma non è stato possibile.
Sembra che quest'incontro non debba mai arrivare, ogni volta un imprevisto, un problema, un'emergenza da affrontare.
Mi dispiace. Purtroppo non credo che la persona interessata si renda conto di quanto mi rattristi questo protrarre qualcosa che desidero veramente.
Non mi conosce a sufficienza per capire...

mercoledì 6 febbraio 2008

Sono al primo post!

Scrivere il primo post mi ha messo un pò di ansia.

Questo è il mio secondo blog: qui ho deciso di raccontare la parte più intima e profonda di me, dove alle stupidaggini vorrei alternare le mie fantasie, i miei sogni, le mie paure e le mie delusioni.

Qui vorrei trovassero spazio i pensieri più nascosti, la mia vita nel bene e nel male... anche l'amore... assente perchè non ha forma ma presente dentro di me.
Emozioni e sentimenti.

Un blog speciale.